Hot Stone Massage

Hot Stone Massage

Il massaggio olistico che tratta mente e corpo

Gli effetti terapeutici delle pietre sul corpo umano erano conosciuti fin dall'antichità da molti popoli. La Stone Therapy era infatti praticata da Sumeri, Egiziani, Indiani d'America, Indiani dell'India, Giapponesi, da Greci e dai Romani nelle famose Thermae, ma è stata una terapeuta dell’Arizona, la massaggiatrice Mary Nelson, a recuperare e diffondere, da antiche tradizioni, l’uso del massaggio con le pietre calde unendolo a tecniche ayurvediche e concetti della medicina tradizionale cinese.

Il termine "hot" significa caldo, o calore, e ve ne sono di molte forme: Il calore dell'amore  eterno, di un focolare, del sole, di un abbraccio, di una carezza o nel nostro caso, il calore delle pietre.

Le pietre rappresentano le ossa di Gaia, la grande madre terrestre, e veicolano la sua energia, portatrice di stabilità e solidità.

Questo massaggio è ora molto di moda, ma spesso viene banalizzato, e ridotto al semplice posizionamento delle pietre o poco più. Il vero Stone Massage invece non rinuncia al potere terapeutico delle mani.

Usa le pietre riscaldate per il loro potere energetico e miorilassante (grazie al calore), ma poi torna sulle zone trattate anche con le mani, per potenziarne e completarne l’effetto. Infatti anche ai giorni nostri il calore viene utilizzato per il trattamento del dolore e delle rigidità muscolari (termoterapia) e con l’utilizzo delle pietre l’effetto termico è ottenuto per conduzione, ovvero tramite il contatto diretto delle pietre calde con la pelle, influenzando i centri energetici (chakra) e riequilibrando la mente ed il corpo.

 

Le pietre per lo Stone Massage

L’Energia ci arriva attraverso la respirazione e l’alimentazione ma è presente anche nei minerali. E’ evidente che non possiamo ingerire un minerale, né potremmo metabolizzarlo; possiamo però introdurlo direttamente all’interno del nostro Campo Energetico, semplicemente appoggiandolo sul corpo.

La naturale capacità di alcuni minerali a rilasciare o togliere calore è all’origine dell’uso delle pietre e dei cristalli nello Stone Massage.  Le pietre che si utilizzano per questo massaggio sono di differenti forme ed origini a seconda della zona del corpo da trattare e del tipo di massaggio da eseguire.

Il marmo è una pietra bianca utile per il trattamento a freddo ed ha un effetto tonificante; stimola la circolazione sanguigna, il metabolismo e favorisce la ritenzione dei liquidi.
Questo tipo di trattamento viene incontro a coloro che per problemi di fragilità capillare non possono ricevere il massaggio con pietre calde ed è particolarmente indicata per gli sportivi perché il freddo, stimolando la circolazione, causa un restringimento dei vasi sanguigni favorendo l’ossigenazione delle cellule ed un recupero muscolare più rapido, velocizzando lo smaltimento delle tossine e dell'acido lattico.

Il Basalto è una roccia nera di origine vulcanica prodotta dalla solidificazione della lava. Le pietre basaltiche nere naturali sono ricche di minerali ed hanno una superficie molto liscia e vellutata.

Hanno dimensioni e peso differenti in base al tipo di trattamento da effettuare ma in genere si prediligono pietre che abbiano una forma che le rende facilmente maneggevoli. La prerogativa di queste pietre è quella di assorbire il calore, trattenendolo più a lungo ed uniformemente rispetto a qualsiasi altra, e rilasciandolo molto lentamente a contatto con la cute.
Esse vengono riscaldate in degli appositi scaldini, a bagnomaria in acqua a 65-70° C, vengono prelevate, asciugate e per facilitare il massaggio e lo scorrimento delle pietre sul corpo vengono applicati degli oli da massaggio spesso con l’aggiunta di oli essenziali specifici che proprio grazie al calore verranno assorbiti meglio dalla pelle.

Questi due tipi di pietre, nere e bianche, possono essere utilizzate da sole o in combinazione tra loro in quanto l’alternanza di pietre calde e fredde è consigliato per il trattamento di lesioni muscolari e infiammazioni, poiché stimola la vasodilatazione e la vasocostrizione, oltre ad avere un effetto sedativo sul sistema nervoso.

 

I benefici dell'Hot Stone Massage

La terapia con le pietre calde oltre ad essere utilizzata per rilassarsi è indicata per combattere lo stress, l'insonnia, per alleviare i dolori muscolari e articolari allentando le tensioni delle articolazioni ed in particolare quelle della colonna vertebrale.

Può risultare benefica per la circolazione linfatica, la ritenzione dei liquidi, la circolazione arteriosa e il ritorno venoso.

Con questa tecnica il calore ceduto dalle pietre crea una vasodilatazione che il corpo cerca di compensare attivando i meccanismi di termoregolazione: i vasi sanguigni si dilatano pompando maggiore quantità di sangue verso la superficie cutanea per sottrarre calore al corpo.

Si apportano quindi benefici alla circolazione e proprio per tale motivo, però, non è consigliato a chi soffre di fragilità capillare. In quest’ultimo caso, infatti, è preferibile ricorrere al massaggio con le pietre fredde, che hanno invece un effetto vasocostrittore.

Anche la pelle trae beneficio da questo trattamento, in quanto risulta più morbida, levigata ed elastica, soprattutto se il massaggio è effettuato con oli essenziali.

Da non sottovalutare, inoltre, gli effetti benefici che questo massaggio ha sulla muscolatura, che rilassandosi e diminuendo la sua tensione, provoca un effetto sedativo sul sistema nervoso centrale.

E’ di grande beneficio anche per chi soffre di patologie respiratorie come bronchiti e sinusiti e favorisce i processi di rigenerazione cutanea.

Dal punto di vista spirituale questo massaggio dona inoltre una generale sensazione di benessere, relax fisico e mentale con conseguente miglioramento dell’umore.

Riassumendo possiamo dire che questo tipo di trattamento è consigliato per:

  • migliorare la circolazione sanguigna e linfatica;
  • sciogliere le rigidità muscolari;
  • migliorare la mobilità delle articolazioni e ad alleviare la tensione della colonna vertebrale, principale causa di dolorosi e invalidanti mal di schiena
  • disintossicare l’organismo, sbloccando gli scambi metabolici
  • levigare la pelle