CHECK IN ONLINE
 


Seleziona le date, inserisci il numero totale di persone per trovare la disponibilità e scegli fra le nostre migliori proposte.

Il Budino di Chia con Tartare di Fragole

I semi sono tra i cibi di tendenza di questi ultimi anni; sono alimenti antichi, riscoperti oggi tanto da essere chiamati super food, ricchi di sostanze nutrienti e molto versatili in cucina.

La chia, conosciuta anche come Salvia Hispanica, insieme ai fagioli, al mais e all’amaranto, era il cibo base della dieta dei Maya e degli Aztechi. Nell’antichità il seme era considerato divino e la mitologia narra che gli Aztechi ne traessero la forza per affrontare e vincere le loro battaglie.

Utilizzati durante le diete, i semi di chia forniscono l’energia e il nutrimento necessari per affrontare i menù ipocalorici senza cedere alle tentazioni, con due piacevoli effetti secondari: favoriscono la regolarità intestinale e stimolano il rassodamento dell’epidermide a un livello profondo.

Vogliamo condividere con voi una facile preparazione a base di semi di chia, ricchi di Omega-3, ideale per la prima colazione o come "mangia e bevi" rinfrescante e rigenerante da consumare nella giornata.

 

Ingredienti per 4 persone:

100 g di semi di chia
5 dl di latte di mandorle per il budino
2 bustine di zucchero vanigliato
2 cucchiai di cacao amaro in polvere
2 cucchiai di zucchero di canna
250 g di fragole
4 foglioline di menta fresca
Scorza di ½ lime
1 dl di latte di mandorle freddo

 

Decorazione:

Scorza di ½ lime
Qualche fogliolina di menta
Scaglie di mandorle
Fave di cacao a pezzetti

 

Procedimento:

Mescolate in una ciotola tutti gli ingredienti secchi (tralasciando quelli previsti per la decorazione), quindi aggiungete 5 dl di latte di mandorle freddo e mescolate bene.

Lasciate riposare per 5-10 minuti mescolando di tanto in tanto il composto.

Lavate, asciugate e tagliate le fragole a dadini.

Lavate, asciugate e tagliate a listarelle sottili la menta.

Mescolate in una scodellina le fragole con la menta e grattugiatevi sopra la scorza di lime. Mescolate ancora e mettete da parte fino al momento della composizione del piatto.

Preparate 4 vasetti di vetro e iniziate a comporre il budino quando il composto con i semi di chia si sarà addensato un po'. Iniziate con 1 cucchiaio di tartare di fragole e continuate con 1 cucchiaio di composto di chia. Ripetete l'operazione per ottenere almeno 2 strati per ogni bicchiere e finendo con il composto di chia.

Lasciate riposare in frigorifero per almeno 3 ore.

Per comporre il piatto prelevate i bicchieri dal frigorifero almeno 15 minuti prima del servizio e guarnite a scelta con:

mandorle sgusciate, mandorle pelate, una fragola tagliata metà ancora con il ciuffetto verde e una fogliolina di menta oppure montate 1 dl di latte di mandorle freddo fino a ottenere una consistenza simile alla panna montata e aggiungetene 1 cucchiaio su ogni bicchiere decorando con scaglie di mandorle, trocchetti di cacao, foglioline di menta e scorza di lime.

 

Consigli

I semi di chia sono molto leggeri e tendono a venire a galla, per questo è importante mescolare bene gli ingredienti secchi prima di aggiungere il latte e poi, una volta aggiungo, mescolare più volte in modo da farli amalgamare bene al latte vegetale.

Per ottenere una consistenza più cremosa lasciate il vostro budino ai semi di chia in frigo per tutta la notte. Al mattino sarà pronto per la vostra colazione sana ed energetica.

Potete conservare il budino ai semi di chia in frigo fino a 3 giorni coperto con della pellicola trasparente.